Trasforma la tua organizzazione in una macchina da vendita.

Aiutiamo le aziende a scalare nel loro mercato utilizzando la sperimentazione veloce e l’analisi dei dati.

Alcune aziende con cui abbiamo lavorato

Siamo l’unica agenzia italiana selezionata da GrowthHackers.com come “The best-in-class growth teams all around the globe working with."

Applichiamo il Growth Hacking all’acquisizione e alla conversione per aumentare il numero dei tuoi clienti. Siamo gli unici in Italia autorizzati a farlo da chi si è inventato il nostro mestiere in Silicon Valley.

OKR (Objectives and Key Results)

Definiamo con te Obiettivi chiari e Misurabili, utilizzando la Metodologia di Gestione degli Obiettivi utilizzata da Intel, Google e alcune delle Organizzazioni più importanti della Silicon Valley e non solo: gli OKR. Grazie agli OKR gli obiettivi della tua Azienda e della nostra Organizzazione avranno una visione parallela.

Growth Hacking

Cresci velocemente con la sperimentazione continua. Applichiamo la metodologia del Growth Hacking per accelerare la crescita del tuo business, focalizzandoci sull’aumentare il numero di Lead Qualificati per i tuoi Prodotti/Servizi B2B e sull’aumentare il tuo ritorno sull’investimento.

Paid Advertising

Sfrutta la potenza degli strumenti e dei Network pubblicitari per la tua Crescita veloce, nonché acquisire più dati, di maggior qualità e più velocemente. Dati che saranno Fondamentali per conoscere i colli di bottiglia dei tuoi Funnel e dei tuoi processi di Vendita.

Conversion Optimization

Ti guidiamo verso l’aumento dei tassi di Conversione dei Tuoi Funnel e Percorsi di Vendita! Analizziamo i tuoi Funnel di Vendita e ne ottimizziamo ogni singolo Step con azioni di CRO (Conversion Rate Optimization).

Data Analysis

Usiamo i dati che acquisiamo dalle Campagne pubblicitarie, dalle sessioni di Analisi di Usabilità (UX Analysis) e Session Recording, per prendere decisioni Strategiche mirate che possano avere un impatto maggiore e preciso. 

Business & Offer modeling

Ti aiutiamo a modellare l’offerta migliore per il Tuo Mercato, facendo esperimenti su Offerta, Prezzo e Target. Costruiamo con te anche la Scala del Valore che possa permetterti di aumentare le Revenue provenienti da ogni cliente.

Con chi lavorate?

Ci sono tipi di modelli di business con cui ci piace lavorare di più. 

Amiamo dare vita a casi di successo creando negli anni specializzazioni diverse. In 4 anni di lavoro abbiamo fatto crescere con successo aziende con questi 4 Modelli di business, trasformando la nostra esecuzione in blueprint. 

Saas

E-Commerce

Business con Lead Generation

Infobusiness

Ascolta quello che dicono di noi i nostri clienti:

Marco Simonini
Founder di Dishcovery

SaaS

“247x ci ha permesso di passare da un canale di acquisizione clienti offline, ad un canale di acquisizione clienti interamente online. Questo ci ha permesso in un solo anno di passare da 500 a quasi 3000 clienti paganti”.

Virgilio Pellegrino
CEO di Wanan Luxury

E-commerce

“Con 247x il nostro 
E-commerce è cresciuto da 5 mila euro di ricavi al mese fino a 120 mila in meno di un anno di lavoro su advertising e ottimizzazioni delle conversioni sullo store”.

Giulio Rizzo
Managing Director di Lean It⠀

B2B Business di Lead Generation

“Grazie a 247X siamo riusciti a raggiungere e a parlare con i decisori d’acquisto di 8 delle 10 aziende più importanti del nostro Business in Italia facendoli diventare nostri clienti, tutto questo in meno di sei mesi”.

Daniele Fattaccio
Growth Hacker di ConTe

B2C Business di Lead Generation

“Abbiamo affidato a 247X la crescita Online di 3 nuovi prodotti assicurativi negli ultimi 2 anni. La validazione e il lancio di ConTe Cane e Gatto, ci ha fornito CPA molto interessanti e abbiamo consolidato la Partnership con loro per tutto il 2021”.

Che cos'è il Growth Hacking

Il Growth Hacking è un processo di sperimentazione costante su canali di prodotto e di marketing per trovare il modo più veloce per far crescere il tuo business.

Come si fa a mettere in pratica il Growth Hacking nella tua impresa? 

ll Growth Hacking coinvolge un team di persone il cui unico scopo è la crescita del business ed è un processo basato su quattro attività che si succedono una dopo l’altra in un calendario di sette o quindici giorni, che si ripete creando un loop di cicli di sperimentazione.

Come funziona?

ll Growth Hacking coinvolge un team di persone il cui unico scopo è la crescita del business ed è un processo basato su quattro attività che si succedono una dopo l’altra in un calendario di diciassette giorni, che si ripete creando un loop di cicli di sperimentazione.

1

Step 1: Il Growth Meeting e la definizione del collo di bottiglia

La prima delle quattro attività si chiama Growth Meeting ed è un incontro di 60 minuti nel quale partecipa tutto il team di crescita e che si svolge ogni 17 giorni.

Il Growth Meeting è il momento di confronto in cui vengono discussi i dati generati dalle attività in corso per identificare la metrica più importante da migliorare in questo momento.

Dopo di che tutto il team genera idee per esperimenti da lanciare che insistono su quella metrica, ovvero, che se hanno successo porteranno un miglioramento.

Le idee vengono prioritizzate per poter organizzare il lavoro, e le migliori verranno effettivamente lanciate durante i successivi 17gg per poi essere discusse nel Growth Meeting successivo.

Growth Meeting – Fase #1:
La definizione del collo di bottiglia

L’incontro inizia con l’analisi dei dati per identificare in che punto del flusso di acquisto si interrompono i tuoi clienti.

Per esempio potresti accorgerti che su 100 meeting telefonici prenotati, solo 50 avviano una demo e 0 diventano clienti.

Portare più prenotazioni non sarebbe efficace quanto intervenire su ciò che succede durante la Demo. 

Successivamente alla definizione di quale passaggio rappresenta la frizione principale all’acquisto viene avviato un timer di quindici minuti.

Growth Meeting – Fase #2: 
La generazione di idee.

Durante il timer di 15 minuti tutte le persone che sono coinvolte nel growth meeting scrivono in un documento chiamato “Idea Backlog” le attività che credono possano migliorare le performance del passaggio del flusso di vendita che genera il maggior numero di abbandoni.

Allo scadere del timer il team ha a disposizione una lista di attività che ipoteticamente risolveranno lo scoglio principale d’acquisto che stanno affrontando.

Non gli resta che stabilire quali svolgere prima e scoprire quali funzionano davvero.

Growth Meeting – Fase #3:
La prioritizzazione delle idee.

Il team utilizza un indice di prioritizzazione che tiene conto di tre fattori: IFS

– Impatto 
(“se funzionerà quanto sarà grande il suo impatto da 1 a 10?”)
– Fiducia
(“quanta fiducia ho che questa attività funzionerà da 1 a 10?”)
– Semplicità
(“da 1 a 10 quanto è semplice verificare se funziona?”)

Lo step conclusivo del growth meeting è l’assegnazione degli esperimenti in ordine di priorità ai membri del team, dopo di che viene fissato il prossimo Growth Meeting a 17 giorni e si passa alle operazioni!

2

Step 2: Experiment Design - Agire da scienziati.

In qualità di scienziati del marketing, prima di agire i membri del team incaricati degli esperimenti completano un documento che si chiama Experiment Design. In questo documento trascrivono la loro ipotesi, perché credono che funzionerà e da quale indicatore misureranno il successo o il fallimento dell’esperimento.

Lasciano invece in bianco l’ultima maschera del template, chiamata “Risultati, apprendimenti e prossimi passi”.
Una volta completato l’experiment design ognuno degli esperimenti viene messo in produzione e lanciato.

3

Step 3: Esecuzione degli esperimenti.

Considerando Sprint di sperimentazione di 17 giorni, per i quindici giorni successivi al growth meeting il lavoro dei membri del team di crescita è l’esecuzione (il sedicesimo è dedicato all’analisi).

Lanciati gli esperimenti e assegnati loro i membri del team possono con agilità selezionare il prossimo esperimento nel backlog e condurlo in libertà aggiungendo attività al proprio sprint riducendo gli sprechi e massimizzando la crescita.

4

Step 4: Analisi dei dati.

Al giorno 16 gli esperimenti condotti hanno generato una mole di dati statisticamente significativa per essere catalogati in esperimenti vincenti ed esperimenti fallimentari.

In entrambi casi l’impresa può cogliere valore dall’accaduto; gli esperimenti vincenti sono attività che devono essere scalate e trasformate in best practice delle procedure di vendita del business. I fallimenti generano comunque nuove scoperte che contribuiscono alla conoscenza che l’impresa ha del mercato.

I dati vengono analizzati e catalogati negli experiment design che vengono condivisi il giorno prima del growth meeting con tutto il team.

N

Step 1 x N: Growth Meeting, qual è il prossimo collo di bottiglia?

Dopo aver analizzato i dati il team sarà pronto per affrontare di nuovo un growth meeting, stabilire se le performance dello step del flusso oggetto dello sprint sono migliorate a sufficienza da ottimizzarne un altro oppure non abbastanza convincendoli a ripetere lo sprint sulla stessa metrica procedendo con i prossimi esperimenti

Il successivo Growth Meeting seguirà le orme del primo, come il resto dello sprint e così si ripeterà finché l’impresa avrà bisogno di crescita.

Perchè dovrei affidarmi a 247x?

247X ti permette di introdurre il Growth Hacking nella tua azienda traendo il beneficio di ottenere crescita per il tuo business.

Abbiamo pubblicato il 1° libro in Italiano sul Growth Hacking

Nel 2017 Luca Barboni, il nostro VP of Growth e Cofounder ha pubblicato il 1° libro in Italiano sul Growth Hacking. Il libro era in uscita in Italia mentre Luca negli Stati Uniti si occupava della crescita di Resonance AI, una delle cinque startup italiane selezionate da 500Startups a Mountain View, il migliore acceleratore di startup al mondo.

LinkedHero: il 1° libro italiano su LinkedIn Growth Hacking

Nel 2020 abbiamo pubblicato il 1° libro in italiano su LinkedIn Growth Hacking – Roberto Verde, CEO e Cofounder di 247X – dopo aver raggiunto 2M di persone in Italia su LinkedIn e generato 650.000€ di vendite dei nostri servizi grazie agli esperimenti che ha condotto su questa piattaforma. 

L'unico Partner Italiano di GrowthHackers.com

Abbiamo formato oltre 5000 persone in Italia sul Growth Hacking, lavorato con oltre 60 imprese e nel 2020 siamo diventati l’unico partner in Italia di GrowthHackers.com di Sean Ellis.  L’autore di Hacking Growth, la persona che nel 2010 ha inventato la prima versione del processo a loop di sperimentazione, che l’ha battezzato con il nome con cui lo conosciamo oggi e che ha reso –  con questo metodo – Dropbox ed Eventbrite ciò che sono oggi. La nostra offerta è il frutto di 7 anni di esecuzione di un modello che abbiamo praticamente portato noi in Italia e che molti bravi imprenditori e divulgatori hanno contribuito a diffondere.

Luca Barboni

I nostri Partner

Logo Growth Hackers
Logo Hybrida
Logo Blue Ocean Finance
Logo Lexia Avvocati

I nostri Growth Hacker hanno lavorato con:

0 +
Clienti

Ecco cosa succede Step-by-Step quando cominciamo a collaborare con una nuova organizzazione

IL PROCESSO:

COS’E’ IL GROWTH DESIGN LIVE:

L’unico modo per portare risultati per un business che non è il tuo, è conoscerlo. 

Il “Growth Design Live” è la metodologia che ci permette, nel minor tempo possibile, di mixare la tua conoscenza del mercato con la nostra conoscenza del Digital Marketing e delle Vendite Online.

Si tratta di un incontro di 1a giornata direttamente negli uffici della tua azienda, dove analizzeremo i processi di vendita e lo storico delle attività dei tuoi ultimi 6-12 mesi.

Proprio su queste basi, realizzeremo un nuovo piano operativo di vendita.

OUTPUT:

Al termine della giornata di Growth Design Live, il nostro Team si metterà a lavoro per realizzare tutta la documentazione necessaria a permetterti di mettere in pratica il nuovo funnel di vendita proposto.

Questa documentazione sarà consegnata dopo 14 giorni a partire dalla data del Growth Design Live.

In particolare riceverai:

  • Una Lavagna digitale che riassume in dettaglio il nuovo Piano Operativo di Crescita
  • Un video di circa 30 minuti che approfondisce e commenta il Piano Operativo di Crescita
  • Una landing page su cui potrai ritrovare e rileggere tutte le risorse del Piano
VALUTAZIONE DELL’OUTPUT:

Dopo 14 giorni a partire dalla data del Growth Design Live, avrai ricevuto:

  • Un diagramma che riassume in dettaglio il nuovo Piano Operativo di di crescita
  • Un video di 30 minuti che approfondisce e commenta il Piano Operativo di Crescita
  • Un PDF riassuntivo del Piano

Non si tratta di contenuti formativi, ispirazionali, o strategici ad alto livello.

Si tratta di un piano per realizzare e azionare un nuovo funnel di vendita che porti miglioramenti concreti alle tue Performance di Marketing e Vendite.

Si tratta di un piano “chiavi in mano” che puoi liberamente affidare al tuo Marketing Team interno, a freelance, agenzie competitor, oppure a noi.

Se ritieni che 247X sia il partner più adatto a realizzare in concreto la strategia e guidare le performance, potrai valutare una quotazione economica che riceverai assieme alla documentazione di output del Growth Design Live.

STRUTTURA DELL’OFFERTA COMMERCIALE:

OKR: Definiremo con Te gli OKR (Objective and Key Result) della nostra collaborazione, obiettivi che ci permetteranno di focalizzare le nostre energie verso un’unica direzione

Il nostro costo parte da 5.000€ al mese + IVA con fatturazione mensile e un primo contratto della lunghezza di almeno 3 mesi.

Il Budget Ads che devi avere a disposizione è di almeno 5.000€ al mese

Una volta concluso l’accordo di collaborazione, comincerà il primo Sprint.

Infatti il ritmo del lavoro viene scandito da “Sprint” di 2 settimane.

 

Ogni due settimane, sarà eseguito insieme a te un controllo, dati alla mano, dei risultati, riservandoci la flessibilità di cambiare la strategia man mano che impariamo cosa funziona e cosa no nel tuo mercato di riferimento.

SPRINT DI ONBOARDING:

Il primo Sprint di lavoro è interamente dedicato a:

Presentazione di tutti i membri operativi del nostro Team sul progetto

Passaggio degli accessi a documentazione, strumenti, account che 247X utilizzerà per conto del cliente

Setup di tutti i tool di marketing 

Analisi di liste mail e pubblici di retargeting

Ottimizzazioni di User Experience

Creazione degli asset funzionali alla strategia

SPRINT #1, #2, #N:

Una volta che tutti gli elementi del nuovo funnel di vendita sono stati realizzati, cominceremo ad attivare canali di traffico per portarci nuovi utenti e misurarne le performance.

Da qui in poi gli Sprint di 2 settimane sono ciclici.

Durante il meeting con il cliente ogni 2 settimane viene fatto un resoconto dei risultati e selezionate le attività del prossimo Sprint

Durante le 2 settimane vengono lanciati gli esperimenti

Al termine delle 2 settimane vengono rendicontati i risultati

Si ripete il meeting con il cliente

Questo è il processo che Sprint dopo Sprint ci permette di scoprire sistematicamente cosa funziona e cosa no, minimizzando gli sprechi, e generando crescita del fatturato in aziende come la tua.